SETTORE MERCEOLOGICO: INDUSTRIA DEL MOBILE

Impianto dedicato al riscaldamento di una superficie pari a 40.000 m2, altezza media sottotrave 7,5 m, caratterizzato dalla necessità di produrre acqua surriscaldata in esenzione dalla presenza di conduzione patentata; pertanto, un generatore ad olio diatermico viene completato da uno scambiatore in acqua surriscaldata all’interno di un unico quadro di riferimento PED. L’utilizzo, assolutamente innovativo di un controllo di combustione di ultima generazione caratterizzato dalla ottimizzazione combinata in ossigeno e monossido di carbonio, permette, unitamente all’impiego di una caldaia con preriscaldatore dell’aria comburente, elevatissimi rendimenti complessivi di generazione.

DESCRIZIONE IMPIANTO:
Riscaldamento ambiente fabbrica e linea pressurata

POTENZA MASSIMA COMPLESSIVA:
4 MW

FLUIDO TERMICO:
ACQUA SURRISCALDATA 170°C

COMBUSTIBILE:
Gas metano.

CONSUMO ANNUO STIMATO:
550.000 [m3/anno];
5,2 [GWh/anno]

3 Risposta

  1. admin
    Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit. Praesent vestibulum molestie lacus. Aenean non ummy hendrerit mauris. Phasellus porta. Fusce suscipit varius mi. Cum sociis sere natoque penati bus et magnis dis. Lorem ipsum dolor. Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit lorem. Praesent vestibulum molestie lacus. Aenean nonummy hendrerit mauris.
    • admin
      Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit. Praesent vestibulum molestie lacus. Aenean non ummy hendrerit mauris. Phasellus porta. Fusce suscipit varius mi. Cum sociis sere natoque penati bus et magnis dis. Lorem ipsum dolor. Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit lorem. Praesent vestibulum molestie lacus. Aenean nonummy hendrerit mauris.
  2. admin
    Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit. Praesent vestibulum molestie lacus. Aenean non ummy hendrerit mauris. Phasellus porta. Fusce suscipit varius mi. Cum sociis sere natoque penati bus et magnis dis. Lorem ipsum dolor. Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit lorem. Praesent vestibulum molestie lacus. Aenean nonummy hendrerit mauris.

Lascia un commento